Il modello teorico a cui mi riferisco, nella pratica clinica, è quello dell’Approccio Centrato sulla Persona, di Carl Rogers uno dei principali esponenti del movimento umanistico, che si colloca all’interno della matrice fenomenologica americana, che nasce, negli Stati Uniti nella seconda metà degli anni 50.
I concetti principali si riassumono nella concezione dell’Uomo, come fondamentalmente buono e volto alla realizzazione di sé, sostenuto da una spinta intrinseca, definita da Rogers “tendenza attualizzante”.

Come terapeuta Rogersiana, "accompagno" le persone, verso una migliore consapevolezza di loro stesse e dei meccanismi interni che gestiscono le emozioni, in modo che possano “apprendere ad aiutarsi da se" e ritrovare una maggior serenità interiore e relazioni più fluide e soddisfacenti sia con se stessi che con gli altri.
Lavoro da alcuni anni come psicologa e psicoterapeuta in regime libero professionale. Ho collaborato per diversi anni con strutture pubbliche tra le quali il reparto di Oncologia dell’Ospedale Maggiore di Cremona e il Consultorio Familiare Asl.
Ho maturato diverse esperienze che mi consentono di accompagnare indifferentemente sia giovani donne e coppie nel delicato momento della  maternità, e della genitorialità, sia donne più mature che si trovano ad affrontare l’altrettanto delicato momento della menopausa, scoprendo ed elaborando insieme a loro le infinite risorse di queste fasi di vita.
Mi occupo dell’assistenza a Persone a cui sono state diagnosticate malattie croniche, degenerative, invalidanti e/o a prognosi infausta, dei loro familiari e del personale medico ed infermieristico delle equipe di cura.  
Nelle situazioni più gravi svolgo questa attività anche a domicilio.
Conduco corsi di informazione e sensibilizzazione sui temi della salute psicologica.


Sedi Studi: Via Mazzini Giuseppe n. 6 - Loc. Costa Sant’Abramo - 26022 Castelverde (CR)
Via della Volta n. 44 - 25100 Brescia
                                             RICEVO SOLO SU APPUNTAMENTO