ANSIA MIA VATTENE VIA

Che cos'è l'ansia?Attraverso quali processi una reazione fisiologica sana del nostro organismo e che fa parte della vita può trasformarsi in disagio?
Quando l’ansia supera quella soglia per noi accettabile, ecco che da risorsa si trasforma in disagio, portando con sé fatica, timore. Quali risorse abbiamo a disposizione per imparare a gestirla e quali strategie ci possono aiutare a contenerla?
Talvolta la percepiamo in modo così intenso da sentire che limita ed invalida la nostra quotidianità ed è come se perdessimo il controllo sulla nostra vita.
All’ interno di una visone olistica del benessere della persona, affronteremo la tematica da un punto di vista psicologico con una particolare attenzione ai messaggi che il nostro corpo ci trasmette.


INSIEME SI PUO’

Il gruppo di incontro consiste in una esperienza che ha come scopo lo sviluppo e l’accrescimento individuale. Le prime esperienze vengono svolte c/o il Counseling Center dell’Università di Chicago da Carl Rogers. Nei gruppi di incontro, il ruolo del facilitatore è quello di creare un clima psicologico di sicurezza, che permetta la progressiva e graduale realizzazione, della libertà di espressione e della riduzione dell’atteggiamento difensivo. La possibilità di esprimere con libertà i veri sentimenti, sia positivi che negativi, sviluppa un clima di fiducia reciproca e ciò, favorisce in ogni partecipante, una maggiore accettazione di Sé, riduce la rigidità difensiva, permette agli individui di ascoltarsi a vicenda, imparando maggiormente gli uni dagli altri.


STRINGIAMO LA CINGHIA

Nelle società occidentali la diffusione del benessere e il miglioramento delle condizioni igieniche e di prevenzione di alcune malattie ha portato ad una migliore qualità di vita ma ha altresì introdotto altri fattori di rischio per la salute, quali sovrappeso ed obesità. Dieta ed esercizio fisico sono i rimedi principali alle condizioni di obesità e sovrappeso ed è preferibile impostare un programma alimentare che porti ad un calo ponderale minimo ma continuativo e per un periodo di tempo protratto. Queste condizioni hanno come obiettivo quello di portare la Persona a modificare uno stile di vita inadeguato e prevenire così il riguadagno di peso che viene vissuto con senso di fallimento e frustrazione.

 
 


RALLENTA E VINCI LO STRESS

La velocità e la frenesia sono aspetti ormai consueti ed integrati nella nostra vita quotidiana, ma non rappresentano delle buone risorse per gestire lo stress e spesso ci fanno sentire ansiosi ed agitati. Il nostro organismo per potersi autoregolare e rigenerare possiede naturalmente tutte le strategie utili, che per essere efficaci hanno però bisogno di un tempo adeguato per potersi esprimere. Il percorso prevede l'apprendimento integrato di tecniche a mediazione corporea e l’elaborazione di vissuti emotivi che possono emergere quando ascoltiamo il nostro corpo che ci parla, quindi l'obiettivo è recuperare quella naturale capacità intrinseca di restare in contatto con gli aspetti emotivi che ci guidano nelle scelte attraverso l'allenamento all'ascolto e al loro riconoscimento, per meglio apprendere come gestire le situazione stressanti e riappropriarci di quei ritmi e di quella lentezza di cui il nostro organismo necessità per non sentirsi sopraffatto dallo stress quotidiano. Cercheremo di dare significato ad un tempo che sembra mancare per poterci prendere cura di noi stessi.


QUANDO IL CORPO INCONTRA LE EMOZIONI

Dai tempi di Cartesio ci siamo abituati a pensare al corpo ed alla mente come a due entità separate. Il modello bio-psico-sociale ci porta oggi a superare questa dualità ed a scoprire come le somatizzazioni che avvertiamo attraverso il dolore corporeo siano a volte il riflesso di emozioni inespresse e bisogni non riconosciuti. Attraverso il percorso proviamo ad apprendere come la mente utilizza il corpo per dialogare ed esprimere ciò che non riesce a dire.

a chi si rivolgono
a tutte le persone maggiorenni
durata
da un min. di 4 a un max di 8 incontri
frequenza
settimanale - quindicinale
modalità
on line
piattaforma Google Meet
in presenza

s
ede di Costa Sant'Abramo


 
per informazioni, per iscriversi ai percorsi:
Telefona: 3355627109 Invia un messaggio: Invia una mail:

Back

Cookie Policy di www.claraghizzoni.it Informazioni